Q-YES VINCITORI DEL VELENO CONTEST

pag 9 II Q-YES

Si è conclusa l’edizione del 2015 del Veleno Contest e fra i numerosi gruppi provenienti da tutta Italia che si sono esibiti nei locali di Lucca è emerso il vincitore di quest’anno: i Q-Yes. La band nasce dalle ceneri di un altro gruppo lucchese, gli Zocaffè, ed è formata da Emanuele Baronti (Voce, chitarra, Sinth e Moog Theremin), Fabio Benincasa (Voce, chitarra e tastiere), Giovanni Palamidessi (Basso, Contrabbasso, Chitarra Baritona e cori) e Vieri Prati (Batteria, Samples). Si definiscono Beat-Pop e le loro canzoni rigorosamente in italiano (con qualche prestito da altre lingue neolatine) parlano di “storie di amori, gioie, tradimenti e sfoghi di ventenni a tratti tristi a tratti euforici”. Il loro stile fonde l’esperienza musicale cantautoriale, tipicamente italiana, con arrangiamenti caldi dei vecchi e sani chitarra, basso, batteria con solo a tratti suoni campionati, tastiere e theremin. Le canzoni sono genuine e l’attenzione alle parti vocale (la voce principale è spesso armonizzata da seconde voci) è di prim’ordine. I Q-Yes ad agosto 2014 iniziano a lavorare al loro primo album prodotto da Phonarchia dischi che verrà registrato presso “La Tana del Bianconiglio” recording studio. Da evidenziare il fatto che il mese scorso si è assistito all’uscita del loro primo Ep “Generazione Y”. Ci auguriamo vivamente che l’Ep abbia il successo che merita in quanto la band dimostra maturità e verve non comuni nel panorama musicale del momento.

Potrebbe anche interessarti...