Category: La Storia

Madama-Butterfly 2

CIO CIO SAN (parte prima )

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly, da parte del musicologo Michele Bianchi, con l’approfondimento su Cio Cio San diviso in tre parti  A differenza della Butterfly di Belasco, mai quella pucciniana è...

Madama-Butterfly 2

Madama Butterfly di Illica-Giacosa-Puccini

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi I librettisti ed il compositore di Madama Butterfly riprendono le fonti rappresentate da Long e da Belasco, apportando, oltre a...

Madama-Butterfly 2

CONFLITTO ORIENTE-OCCIDENTE

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi Proprio l’arrivo di una fregata americana condotta dal comandante Perry impose al Giappone l’apertura di alcuni porti per istituire sistematici...

Madama-Butterfly 2

GORO E YAMADORI

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi  Goro è il nakodo, ossia il mediatore matrimoniale che, per parcella («sol cento yen»), fa conoscere stranieri e donne locali....

Madama-Butterfly 2

SUZUKI, I PARENTI E GLI AMICI

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi SUZUKI Inizialmente Suzuki è serena, e a Pinkerton si presenta con ‘chiacchera’ prolissa, da «cosmopolita». La citazione del ‘savio Ocunama’...

Madama-Butterfly 2

Sharpless: un farabutto?

In Puccini il console acquista un rilievo, un’importanza ed una personalità che non si rinvengono nelle fonti (Loti, Long, Belasco). Affaticato per la salita sulla collina di Nagasaki, Sharpless si presenta subito in modo...

Madama-Butterfly 2

Pinkerton: buontempone superficiale

Un’interpretazione alternativa della figura di una Butterfly ‘malata’ (vedi l’articolo di marzo) si riverbera sugli altri personaggi principali: in primo luogo, Pinkerton. Spesso visto come una sorta di delinquente, merita un ricorso in appello....

Madama-Butterfly 2

Ma Butterfly doveva proprio suicidarsi?

Già nel primo atto dell’opera il motivo ricorrente “della morte” indica chiaramente che l’unico momento di vera gioia goduto dalla giovane giapponese è venato da funesti presagi. Non ricordo perché un’amica, bellissima centralinista in...

Caffè Di Simo

Un tempo non perduto

Continuiamo con l’omaggio che la redazione di LuccaMusica rende al caro amico Riccardo Ambrosini nel decennale della  sua scomparsa,  stimato glottologo e linguista di fama internazionale, che collaborò in passato con la rivista.  Il...

Lucca dall'aereo

Lucca e il suo “atmosfero”

Con questo scritto la redazione di LuccaMusica rende omaggio al caro amico Riccardo Ambrosini nel decennale della  sua scomparsa,  grande glottologo e linguista di fama internazionale, che collaborò in passato con la rivista.  Il...