Category: La Storia

Cantoria_del_Duomo_di_San_Martino_storia

COM’ERA DURA LA SALITA IN CANTORIA!

Il Motu Proprio Tra le sollecitudini di papa Pio X, del 1903, chiudeva un secolare sviluppo storico della musica sacra. Nell’intento di combattere gli eccessi ‘edonistici’ che le si imputavano, la riforma ebbe l’effetto...

Nissim Elio

UN GIOVANE INCONTRO CON GIACOMO PUCCINI

Un caro amico di famiglia e uno che, come il padre di mia moglie, condusse una carriera distinta e molto apprezzata in Inghilterra come italiano e in particolare fiorentino, scomparve nel 1996 lasciando delle...

Verdi o la passione per il dramma

Quando il critico tedesco Guckeisen scriveva nel 1877 che «Giuseppe Verdi è per il popolo tedesco il compositore del Trovatore, per l’aristocrazia musicale il compositore del Requiem» e quando Paul Dukas, agli inizi del...

Herbert Handt

Herbert Handt, un americano a Lucca

Herbert Handt è nato a Filadelfia (USA) il 26 maggio 1926 (segno zodiacale Gemelli) ed ha avuto una buona carriera come tenore. Dopo gli studi alla Juillard School e alla Columbia University, proseguiti al...

Andrea Luchesi

Andrea Luchesi: chi era costui?

Andrea Luchesi nacque a Motta di Livenza nel 1741 e morì a Bonn nel 1801, dove vi diresse la Cappella Musicale dal 1774 al 1794. Questa città tedesca non può non rimandare a Ludwig...

pubblicita_puccini

GIACOMO PUCCINI E LA PUBBLICITÀ

Le réclame (così si chiamavano) iniziano a diffondersi sulle ultime pagine dei quotidiani tra la metà dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Spesso si usavano i verbi all’imperativo: «Bevete…», «Prendete…, «Al vostro farmacista chiedete…»....

immagini_Puccini_1_2

Il Requiem di Giacomo Puccini

In occasione del quarto anniversario della morte di Giuseppe Verdi (27 gennaio 1901), Giacomo Puccini scrisse un Requiem in sua memoria per coro a tre voci (soprani, tenori e bassi), viola e organo (o armonium)....