LA PIANISTA EUNMI KO CHIUDE IL FESTIVAL

La Cluster propone per la seconda volta il Cluster Music Festival dedicato alla musica dei nostri giorni, dopo il grande successo della prima edizione 2017. La prima novità che appare è la realizzazione di un  calendario di eventi (sette nel suo totale) che saranno organizzati  attraverso quattro week end pomeridiani, per venire incontro al pubblico.  Il tutto attraverso preziose collaborazioni con altre importanti organizzazioni culturali italiane. Vedi  quelle con la Regione Puglia,  il Festival Internazionale della Robotica di Pisa, Il Festival Pucciniano di Torre del Lago, la delegazione del FAI  di Lucca e Massa Carrara,  il gruppo corale “Il Baluardo”  e il Circolo del Cinema di Lucca. Senza dimenticare la commissione di ben diciotto nuove composizioni a Soci Cluster che saranno ascoltate in questa Festival. Il tutto a ingresso gratuito grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Sabato 17 novembre ( Oratorio di S. Giuseppe del Duomo di Lucca – ore 17 ) la pianista coreana Eunmi Ko chiuderà brillantemente il Festival di musica contemporanea con un recital di grande rilievo.In programma musiche di di Chihchun Chi-sun, Lee Tyler Kline, Vera Ivanova Anthony Green e dei soci Cluster Girolamo Deraco e Arduino Gottardo.

Eunmi Ko oltre che concertista di fama internazionale (dalle più famose sale americane come la Carnegie Hall a quelle europee e asiatiche ) alterna la sua intenza attività in repertori sia come solista che come componente di prestigiosi ensemble come lo “Strings and Hammers” . Molti compositori viventi  le hanno dedicato nuove composizioni e in questo programma   spiccano “Timeless is Forever” di Girolamo Deraco e “Selections from Orchard” di Tyler Kline. E’ docente di pianoforte all’Università della Florida del Sud e fa parte del Rebecca Penney’s Piano Festival. Ha al suo attivo numerose registrazioni discografiche e le sue interpretazioni sono regolarmente trasmesse dai canali radiofonici americani.

Eunmi Ko si esibirà su un pianoforte “Cadenza”.

Ingresso libero grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Eunmi Ko

Eunmi Ko