RECITAL PIANISTICO CON MUSICHE DI GIACINTO SCELSI

Sabato 10 novembre, alle ore 19.30, nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca), Fabrizio Ottaviucci propone “8-8-88 la porta dell’infinito” recital pianistico con musiche di Giacinto Scelsi, nel trentesimo anniversario della sua scomparsa. In programma la Suite IX, Ttai (1953) e la Suite X, Ka (1954) entrambe composte nel periodo centrale della vita del compositore e ispirate a concetti metafisici. La prima (Pace) è legata al tempo in movimento, la seconda (Essenza) è strutturata su variazioni essenziali del ribattuto.

L’appuntamento fa parte della programmazione tematica “Della morte e del morire” proposta dall’Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni, negli spazi della omonima Tenuta di Vorno (Lucca). Da settembre 2018 a dicembre 2019, un fitto cartellone con mostre, performance, concerti, workshop, residenze, incontri e discussioni di carattere scientifico e attività per bambini, incentrati sull’individualità in relazione alla morte.

La manifestazione comprende i vincitori di un bando internazionale rivolto ad artisti in ogni declinazione delle arti – che ha visto la partecipazione di oltre cinquecento progetti – accanto alle creazioni e alle produzioni della Compagnia Dello Scompiglio, a incontri, mostre e spettacoli ospiti.

INFO : 0583 971125

Fabrizio Ottaviucci

Fabrizio Ottaviucci