“TACI” : L’OPERA LIRICA PIÙ BREVE DEL MONDO

“Taci”, ‘minimodramma’ per voce e orchestra scritto da Girolamo Deraco, compositore e direttore artistico dell’associazione Cluster di Musica Contemporanea, è entrato nella storia della musica perché è l’opera lirica più breve mai scritta (dura otto secondi) ed eseguita . Il componimento ( «gesto lirico assoluto» come lo definisce il suo autore ) andrà in scena venerdì 23 febbraio alle 20 al Teatro del Giglio, nell’ambito della manifestazione “Dillo in sintesi- Festival delle brevità intelligenti”.

Sul palco, l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto diretta dal Maestro Diego Sánchez Haase (direttore dell’Orquesta Sinfónica del Congreso Nacional del Paraguay) e il soprano Maria Elena Romanazzi.

Alle ore 18, sempre a Teatro, è in programma una guida all’ascolto a cui prenderanno parte Deraco, Romanazzi, Sánchez Haase, il compositore Luigi Esposito e il musicologo Renzo Cresti, nella veste del provocatore.

Alle ore 19 verrà offerto al pubblico presente l’aperitivo presso il ridotto del teatro del Giglio.

Alle ore 20 sarà eseguita l’opera “Taci”.

Finalmente anche a Lucca – grazie alla Fondazione Banca del Monte – sarà possibile assistere (e in un certo senso “prendere parte”) a un evento costruito intorno a un monito, «Taci!», molto usato nel melodramma italiano e a cui Deraco, con coraggio e creatività, restituisce la dimensione legata al “qui e ora”. Primo premio ex-equo al concorso di composizione operistica “Bartok plusz” al Miskolci Operafesztivál in Ungheria, nel giugno del 2013, “Taci” è stata selezionata per il Festival Play It a Firenze nel 2014 e vanta anche il primato dell’opera più eseguita in una sola serata, con ben 17 repliche.

Laureato in composizione con il M° Rigacci all’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini” di Lucca, con il massimo dei voti, la lode, la menzione e la borsa di studio, Deraco ha studiato con importanti maestri tra cui Andriessen, Corghi, De Pablo, Bacalov, Fedele e Gooch (Truman State University, USA). Vincitore di borse di studio tra cui quella con il M° Corghi all’Accademia Chigiana di Siena nel 2008, 2009 e nel 2010, il compositore è stato finalista e vincitore di più di venticinque concorsi e ha ricevuto il “Riconoscimento di Merito” al Premio Abbado Award 2015 – Musica e Civiltà (in collaborazione con Della Nave) e la “Medaglia al Merito” dal Presidente della Repubblica Italiana, per il progetto Calogero (in collaborazione con Cannatà).

La sua musica è eseguita in importanti festival, teatri e radio. È spesso chiamato in giuria in concorsi di composizione e come docente in masterclass di composizione. Nel 2017 la sua opera “Eight songs for a Drag Queen” è stata eseguita alla Carnegie Hall di New York. Il suo brano ‘Phonè – istallazione sinfonica per 100 grammofoni e coro” è stato eseguito al Bartokplusz Miskolci Operafesztivál in Ungheria. Il brano “Dolphins” è stato colonna sonora per la squadra Italiana di nuoto sincronizzato al 2017 World Aquatics Championships (in collaborazione con Contini).

Attualmente è compositore in Residence presso l’Accademia di Montegral di Lucca del Maestro Kuhn e direttore artistico di “Cluster – Associazione di compositori, Lucca”, dell’Etymos Ensemble e dell’International Opera Composition Course ‘Giacomo Puccini’, che si tiene a Lucca, Italia – Monterrey, Mexico – Asunción, Paraguay – Tirana, Albania – Miskolc, Ungheria.

Lo spettacolo fa parte di “Dillo in sintesi”, il giovane festival delle brevità intelligenti in programma a Lucca dal 23 al 25 febbraio. Dieci incontri in tre giorni per parlare di sintesi, a 360 gradi con appuntamenti dedicati alla brevità nella musica, nel cinema, nella televisione e nel giornalismo sportivo. E poi, la novità assoluta dello sbarco a Lucca di un fenomeno mondiale che mira a diffondere innovazione in soli 18 minuti: i TED talks.

Nato da un’idea del vignettista e scenografo Alessandro Sesti, “Dillo in sintesi” è la prima manifestazione italiana che si occupa della valorizzazione della brevità ed è promosso e organizzato dall’associazione “Dillo in sintesi” con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca e la collaborazione di Comune di Lucca, Ufficio Scolastico Provinciale e Fondazione UIBI.

Le conferenze nelle scuole sono riservate agli studenti. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Il programma completo su www.dilloinsintesi.it .

Girolamo Deraco

Diego Sánchez Haase

Diego Sánchez Haase

Maria Elena Romanazzi

Maria Elena Romanazzi