Categoria: La Storia

CIO CIO SAN (ultima parte )
01
012019
14 Dicembre 2018

Concludiamo l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi con l’ultimo approfondimento su Cio Cio San   Durante il “coro muto” «Butterfly si pone innanzi al foro più alto e spiando da esso rimane immobile, rigida come una statua». Tali atteggiamenti da monumento funerario non connotano dunque quella ninna-nanna che tanti immaginano...

CIO CIO SAN (parte seconda)
01
122018
21 Novembre 2018

  Riprendiamo l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi con l’approfondimento su Cio Cio San diviso in tre parti, dopo la parentesi di novembre dedicata ad una riflessione sul Trittico di  Giacomo Puccini.   L’infanzia di Butterfly è stata dunque terribilmente segnata da una gravissima perdita, che ha conseguenze nefaste...

Trittico’: della morte di un morto
01
112018
29 Ottobre 2018

Sospendiamo temporaneamente l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly, da parte del musicologo Michele Bianchi, pubblicando una sua riflessione sul Trittico, dopo la messa in scena al Teatro del Giglio di Suor Angelica e Gianni Schicchi  lo scorso 19 e 21 ottobre.  Guido Marotti, intimo amico di Puccini, ricorda come si giunse ad intitolare Trittico opere...

CIO CIO SAN (parte prima )
01
102018
21 Settembre 2018

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly, da parte del musicologo Michele Bianchi, con l’approfondimento su Cio Cio San diviso in tre parti  A differenza della Butterfly di Belasco, mai quella pucciniana è sfiorata da alcun dubbio circa il ritorno di Pinkerton. Il Pinkerton di Belasco è certamente più strafottente di quello operistico, ed...

Madama Butterfly di Illica-Giacosa-Puccini
01
092018
23 Agosto 2018

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi I librettisti ed il compositore di Madama Butterfly riprendono le fonti rappresentate da Long e da Belasco, apportando, oltre a vistosissime integrazioni (es: tutto il primo atto) anche importanti varianti. Le fonti sono cioè rielaborate attentamente, senza alcuna accettazione acritica. L’opera...

CONFLITTO ORIENTE-OCCIDENTE
01
082018
25 Luglio 2018

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi Proprio l’arrivo di una fregata americana condotta dal comandante Perry impose al Giappone l’apertura di alcuni porti per istituire sistematici rapporti commerciali. Nel 1854 il Giappone subì dunque il primo ‘trattato ineguale’ con una potenza occidentale, il trattato di Kanagawa. Questa...

GORO E YAMADORI
01
072018
1 Luglio 2018

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi  Goro è il nakodo, ossia il mediatore matrimoniale che, per parcella («sol cento yen»), fa conoscere stranieri e donne locali. E’ lui che ha determinato il fatale incontro fra Butterfly e Pinkerton e predisposto il loro matrimonio ‘temporaneo’. E’ molto professionale...

SUZUKI, I PARENTI E GLI AMICI
01
062018
23 Maggio 2018

Proseguiamo con l’analisi dei personaggi di Madama Butterfly da parte del musicologo Michele Bianchi SUZUKI Inizialmente Suzuki è serena, e a Pinkerton si presenta con ‘chiacchera’ prolissa, da «cosmopolita». La citazione del ‘savio Ocunama’ e la dissertazione sul ‘riso’ suggeritale dall’estroversione di Pinkerton la presentano immediatamente come molto rispettosa e religiosissima. La sua loquela viene...

Sharpless: un farabutto?
01
052018
26 Aprile 2018

In Puccini il console acquista un rilievo, un’importanza ed una personalità che non si rinvengono nelle fonti (Loti, Long, Belasco). Affaticato per la salita sulla collina di Nagasaki, Sharpless si presenta subito in modo simpaticamente buffo: «E suda e arrampica! | Sbuffa, inciampica». Fa anche la predica all’aggressiva filosofia dello ‘Yankee vagabondo’: «E’ un facile...

Pinkerton: buontempone superficiale
01
042018
27 Marzo 2018

Un’interpretazione alternativa della figura di una Butterfly ‘malata’ (vedi l’articolo di marzo) si riverbera sugli altri personaggi principali: in primo luogo, Pinkerton. Spesso visto come una sorta di delinquente, merita un ricorso in appello. In una lunga ed articolata intervista con l’amico Carlo Paladini, poi pubblicata con largo anticipo rispetto alla prima di Butterfly, è...