CONCERTO INTEGRALE PER VIOLINI E ARCHI DI J. S. BACH

“Il genio di Johann Sebastian Bach”: basta il titolo per evocare la suggestione del concerto integrale per violini e archi che, domenica 27 agosto (alle 21,15, Chiesa dei Servi), proporrà una nuova affascinante tappa della stagione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca, creata e diretta da Andrea Colombini e presieduta da Gianfranco Barrago.

Per l’occasione, sul palco, salirà come ospite speciale l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, diretta dal Maestro Massimo Merone (direttore d’orchestra, di coro e violinista, vedi foto), con la partecipazione straordinaria, al violino, dello stesso Merone e di Cristiano Rossi.

Una serata per palati fini, dunque, con l’Orchestra pronta a incunearsi nel patrimonio musicale del genio che nel ‘700 ebbe a plasmare capolavori indiscussi.

Si parte con il Concerto Brandeburghese n.3 in sol. magg. BWV 1048 (Ohne Bezeichnung – adagio allegro). Poi, ecco il passaggio al Concerto in la min. per violino e archi BWV 1041 (allegro moderato – andante – allegro assai) e, a seguire, il Concerto in mi magg. per violino e archi BWV 1042 (allegro – adagio – allegro assai). Chiusura col climax, grazie al Concerto in re min. per 2 violini e archi BWV 1043 (vivace – Largo ma non tanto – allegro).

Tutti i concerti della stagione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca sono ad ingresso gratuito per i residenti a Lucca ed in Provincia, nonché per gli iscritti al Laboratorio musicale “La Rondine” e per gli studenti dei Licei Musicali della Provincia di Lucca.

Il ricavato del concerto, peraltro, verrà ancora una volta destinato a fini di solidarietà: le donazioni libere andranno a sostenere le attività in Africa dell’ Ufficio Missionario della Diocesi di Lucca.

La sesta stagione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca si svolge in collaborazione con la Fondazione Banca del Monte di Lucca – che si ringrazia, per il sempre costante appoggio – e con quella di puccinimusic.com TV WEB CHANNEL.

Per info e prenotazione posti a sedere: tel. 340 8106042 – [email protected]

Massimo Merone