ELISA BONAPARTE: IL PERCORSO OLFATTIVO CON MUSICHE D’EPOCA

Venerdì 20 gennaio, alle 17,30, nel Palazzo Ducale (Sala Accademia 1) , Simonetta Giurlani Pardini e Paolo Emilio Tomei  presentano “Elisa Bonaparte. Il percorso olfattivo” ,che reca la traccia dell’epoca in cui Elisa Bonaparte Baciocchi era Principessa di Lucca e Piombino.

Durante l’incontro, a ingresso libero, si esibirà in musiche d’epoca il Trio “Voiles…échardes de Lorraine”, guidato da Giuseppe Viscomi e composto da voce, corno naturale ed arpa (vedi foto).

In programma :

1) G. Paisiello, Andante per corno ed arpa, “Écrit pour la fête de l’Impératrice”;

2) J. Nadermann, “Le devouement de l’amour”, Romanza per voce ed arpa;

3) Cherubini, “Queste che miri o Nice – Amo ne sarà mai”, per voce, corno ed arpa: scena ed aria inedita.

Questa iniziativa fa parte del più ampio progetto sulla città napoleonica “Da Parigi alla Toscana: il gusto di vivere al tempo di Napoleone ed Elisa”, nato nel 2002 da un’idea di Roberta Martinelli e portato avanti in collaborazione con gli enti cittadini e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Livorno, che da anni prevede come appuntamento fisso le “Conversazioni napoleoniche” in tarda estate. Questo percorso si innesta sullo studio che Simonetta Giurlani Pardini ha realizzato sulle suggestioni olfattive dei diversi luoghi di Lucca come l’orto botanico, la manifattura tabacchi e le sue cento chiese, raccontandole anche nella linea di profumi Sdl-Segreti dei Luoghi.

23-trio