SECONDA SERATA IN COLLABORAZIONE CON LA CASA DISCOGRAFICA PHILOLOGY RECORDS

Torna a ottobre Lucca Jazz Donna, il festival dedicato ai talenti jazz al femminile organizzato dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca, al Comune di Capannori, alla Provincia di Lucca, con il sostegno dalla Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca e il patrocinio delle Pari Opportunità della Regione Toscana.

Sei date a ingresso libero, di cui cinque con due set e una Conversazione finale con la jazz leader Dee Dee Bridgewater, sotto la direzione artistica del Circolo Lucca Jazz, sono il programma della XII edizione del festival, che vede come novità la collaborazione con tre case discografiche italiane: Filibusta Records, Philology Records e Alfa Music Records.

Sabato 8 ottobre alle 21,15 a nella sala Artè (via Carlo Piaggia, Capannori) , serata realizzata con la casa discografica Philology Records.

Primo set con il Daniela Troilo trio: che presenta il disco “Wait and See”: Daniela Troilo alla voce (vedi foto) , Piero Frassi al pianoforte, Massimo Moriconi al contrabbasso/basso elettrico, Lucrezio De Seta alla batteria.

1-daniela-troilo

Secondo set con l’Emilia Zamuner trio: Emilia Zamuner alla voce (vedi foto), Lewis Saccocci al pianoforte, Massimo Moriconi al contrabbasso, Massimo Manzi alla batteria.

1-emilia-zamuner

Ingresso libero. Sarà presente l’associazione Don Franco Baroni Olus che si occupa di prevenzione sanitaria.

Per informazioni e per il calendario completo e aggiornato: www.luccajazzdonna.it

Ulteriori punti informativi: Centro Pari opportunità della Provincia di Lucca, Cortile degli Svizzeri, 2 (0583.417.489, centro.po@provincia.lucca.it) e Comune di Lucca, Ufficio relazioni con il pubblico, via del Moro, 17 (0583.44.24.44, urp@comune.lucca.it).