TRIBUTO A STEFANO SCODANIBBIO

La città di Lucca si prepara all’invasione dei contrabbassi con  circa 300 eventi in una settimana, tra masterclass, seminari, ricerche dello Youth camp, corsi di jazz e classica per non professionisti, concerti aperti al pubblico e  centinaia di partecipanti in arrivo da oltre 50 paesi in tutto il mondo. Questo in sintesi Bass2018Lucca, evoluzione del congresso biennale dedicato al contrabbasso organizzato da BassEurope, associazione europea dei contrabbassisti con sede in Germania, che per il 2018 (dal 31 luglio al 5 agosto), ha scelto Lucca come sua sede, dopo aver toccato negli anni scorsi grandi capitali europee quali Parigi, Amsterdam, Copenaghen, Berlino e Praga.

L’evento, reso possibile grazie alla collaborazione tra ISSM “L. Boccherini”, Comune di Lucca, Provincia di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca, si svolgerà in varie location della città.

Ogni sera si terranno almeno tre spettacoli, con la chiusura riservata a un concerto jazz a Palazzo Pfanner (biglietto di ingresso ai giardini del Palazzo).

Il programma completo online su https://2018.bassfestival.eu/

Mercoledì 1 agosto

ore 20:00 – Auditorium dell’Istituto musicale Luigi Boccherini

Tributo a Stefano Scodanibbio

Daniele Roccato – Ludus Gravis – Riccardo Festa

Stefano Battaglia

Paolo Di Gironimo

Simone Masina

Andrea Passini

Giacomo Piermatti

Francesco Platoni

Alessandro Schillaci

Mauro Tedesco

ore 21:20 – Auditorium dell’Istituto musicale Luigi Boccherini

Nabla Sextet

Pino Ettorre – contrabbasso (Italia)

Ciro Ettorre – chitarra

Vince Vallicelli – batteria

Special guests:

Pierluigi Di Tella – Piano

Roberto Parretti – – contrabbasso

Alessandro Serra – – contrabbasso

ore 22:40 – Palazzo Pfanner

Donovan Stokes & Friends

Donovan Stokes (USA)

Freddy Adrian (Venezuela)

Adam Booker (USA)

Miles Brown (USA)

Robert Mattheson (USA)

Michelangelo Scandroglio (Italia)

Hans Sturm (USA)

Stefano Scodanibbio
Stefano Scodanibbio